Marco Carboni

Per chi nasce artista non ci sono alternative: l’arte è nel sangue, la si esprime in tutte le forme e tra le città ideali c’è immancabilmente Londra. Marco Carboni, nato a Vignola 26 anni fa, ma originario di Castelvetro, a Londra ci vive e ci lavora «Amo l’apertura mentale di questa città unica al mondo – dice – le opportunità che ti offre ogni giorno è un fattore di nascita, di appartenenza ad un territorio. Un legame con la propria terra imprescindibile, che però è fatto di amore e di odio».

Continue reading

Andrea Burzacchini

Amore, lavoro e fuga: tre componenti per un mix di motivazioni che hanno portato Andrea Burzacchini, laureato in chimica ed esperto in politiche ambientali, lontano centinaia di chilometri da Modena. Dal 1998 è in Germania, prima a Mainz, poi definitivamente a Friburgo. “Non sicuramente per quella che viene definita la “fuga dei cervelli”, che ho sempre ritenuto un po’ stucchevole e piagnona – dice – semplicemente non mi piaceva il mio lavoro e il tipo di vita che Modena e la mia formazione potevano offrirmi. Così, a 30 anni, dopo la laurea, dopo il servizio civile e dopo tre anni di lavoro ha conosciuto Evelyn e la Germania è diventata una facile prospettiva.

Continue reading

Gian Luca Oppo

E’ un ricercatore a cinque stelle. Modenese di nascita, Gian Luca Oppo, lavora all’estero dal 1985 come ricercatore nel campo della Fisica Applicata. Attualmente dirige un gruppo di ricerca presso l’Università di Strathclyde a Glasgow in Scozia. Manca ormai da Modena, da tanto tempo, ma continua ad averla nel cuore, e dal lontano 1963 non ha mai smesso di tifare gialloblu.  Continue reading

Irene Guidetti

In questi giorni siete a Londra e volete seguire la tradizione modenese per il cenone di Capodanno? Non ci sono problemi, la «Guidetti Fine Food» ha quello che fa per voi. A gestire l’azienda è Manlio Guidetti, modenese verace, e la moglie Patricia, inglese. Con loro collabora una delle figlie, Irene.  Continue reading

Emma Teglio

Lui è Thomas Gent, storico inglese, appassionato di genealogia; lei è Natascia Diaz, protagonista in West Side Story, artista Usa figlia di un tenore portoricano e di una ballerina italiana. Sono cugini e hanno origini modenesi, discendenti di due sorelle le cui radici sono proprio a Modena, ma che le vicende belliche e le persecuzioni razziali contro gli ebrei hanno disperso e in parte annientato.
Thomas e Diaz, sono l’ultima generazione di due tra le famiglie ebree più antiche d’Italia: i Finzi e i Teglio. Continue reading

Chiara Bacchelli

Non vuole essere definita una «scienziata in esilio», anche perchè in realtà, i motivi per i quali è a Londra non sono soltanto di natura professionale, anzi: una storia d’amore. Chiara Bacchelli, 29 anni, è infatti una giovane biologa laureata presso l’Università di Modena, che attualmente vive a Londra dove esercita con entusiasmo la professione di ricercatrice. Da Bastiglia a Londra, anche per amore. Continue reading

Renato Zanotti

Il Grosvenor Cafè a Glasgow è un’istituzione. Migliaia di universitari sono passati di là, in Ashton Lane e alla fine della strada sulla sinistra e hanno assaggiato le specialità della famiglia Zanotti, soprattutto i famosi gelati italiani. In pratica i gelati di Frassinoro sono i più noti di Glasgow, perchè, in realtà, i Zanotti del Grosvenor Cafè di Glasgow provenivano proprio dal nostro Appennino.

Maria Beatrice d’Este

E’ l’unica italiana ad essere salita sul trono d’Inghilterra ed è modenese. E’ Maria Beatrice d’Este, figlia di Alfonso IV d’Este, duca di Modena e di Laura Martinozzi, nipote del cardinale Mazzarino. Maria Beatrice è passata alla storia internazionale per il suo matrimonio, contratto nel 1673, con Giacomo Stuart duca di York e re di Inghilterra.