Joao Batista Provazi

Oltre oceano… il cognome è Provazi

Dalla Bassa al Brasile e, attraversando le acque dell’oceano, il cognome Provasi è diventato Provazi.

Ora Joao Batista Provazi, terza generazione di emigrati provenienti da Concordia, Sta cercando di cambiare cognome riappropriarsi di quello originale di fine Ottocento e ottenere, insieme alle figlie, la cittadinanza italiana.

Joao Batista Provazi ha 35 anni, è ingegnere e lavora come direttore di una importante industria chimica. Risiede a Rio Claro, a circa quattrocento chilometri da Rio de Janeiro. Pur avendo visitato I’ItaIia soltanto tre volte, si sente molto legato alle sue origini modenesi; origini che Joao Batista ha respirato fin da bambino, attraverso le tradizioni che gli sono state insegnate dai nonni e dai bisnonni. E’ infatti uno dei discendenti del gruppo di famiglie partite da Concordia nel 1874.

Continue reading